sabato 12 marzo 2016

Il PD Genzanese (ma anche quello di Ariccia) complice della morte dell'olivocultura italiana. Sassoli ringrazia , i Genzanesi (ma nche gli arriccini) no ! #StopOlioTunisino


Dal Movimento 5 Stelle di Genzano riceviamo e volentieri pubblichiamo.
Le parentesi in neretto e nel titolo sono aggiunte da ECO16, certi che gli autori del comunicato non ce ne vorranno.

A Genzano (ma anche ad Ariccia) vengono a raccogliere voti e poi fanno disastri ovunque.
Dopo Patanè stavolta il danno ai Genzanesi (ma anche agli ariccini)  lo ha fatto David Sassoli che nella nostra cittadina ha racimolato quasi mille voti.
L’ex giornalista Rai ha infatti votato favorevolmente per l’importazione di 70 mila tonnellate di olio tunisino in due anni, aumentando del 100% quello già ammesso dagli accordi bilaterali e senza pagamento dei dazi. 
I Castelli Romani vivono di olio ma i nostri politici vivono di legami clientelari in un sistema che dei cittadini non importa nulla.
Che altro dobbiamo sopportare?
Il Sindaco e la Giunta (proprio come sono adusi anche nel Pd di Ariccia) pensano alle passerelle elettorali per ricreare strutture di potere a costo di annichilire i loro stessi concittadini.
Chissà se pure Sassoli avrà pensato "io sto con Flavio". 



Nessun commento :

Posta un commento