venerdì 28 gennaio 2011

ECO 16 Il prossimo numero in distribuzione dal 31/1/2011

Coltivare un bonsai; preparare ottimi funghi;  andare a Roma a visitare una bella mostra; ascoltare buona musica; essere informati di ambiente e politica del nostro territorio... e altro ancora. Su ECO 16

mercoledì 26 gennaio 2011

Eco 16 IN RADIO. La passione nel fare.

Sono stato intervistato in radio una bella radio, Rumoreradio, che diffonde soltanto buona e sana musica completamente fuori da ogni schema commerciale. Abbiamo parlato di passione, quella che occorre per fare qualsiasi cosa e che occorre anche per fare una cosa importante come un giornale
ECO 16, appunto.
verificare per credere

http://www.livestream.com/rumoreradio/video?clipId=pla_9d137b05-0302-479e-98d1-d7231cbff31b&utm_source=lslibrary&utm_medium=ui-thumb

domenica 16 gennaio 2011

Musica

su questo ultimo numero di ECO 16 non appare il pezzo di Gianni Casciano, che comunque tornerà dal prossimo.

venerdì 14 gennaio 2011

ECO 16 14 Gennaio 2011

FORUM PER I CASTELLI ROMANI

Non avendo avuto il comunicato in tempo utile per inserirlo sul giornale, cerchiamo di dargli "ECO"  inserendolo sul blog.

FORUM PER I CASTELLI ROMANI

Cominciano le attività preliminari in vista del FORUM PER I CASTELLI ROMANI, che si terrà ad Ariccia nel mese di giugno 2011.
L’associazione promotrice Salviamo i Castelli Romani nasce con lo scopo di:
-         promuovere una rielaborazione teorica e pratica del nostro territorio come un sistema integrato ed interconnesso;
-         contrastare il fenomeno di conurbazione con Roma;
-         recuperare la nostra identità e le nostre tradizioni, tutelando e valorizzando, mediante l’elaborazione di progetti concreti, le nostre grandi risorse.


Quello che si chiede è la dichiarazione di esistenza dei Castelli Romani.

Il primo strumento pensato per raccogliere le reali esigenze, le priorità e le proposte di tutti i cittadini dei Castelli Romani è il questionario di 12 domande pubblicato sul nostro sito (http://www.salviamoicastelliromani.org/form.php) che, compilato dal maggior numero di cittadine e cittadini possibile, sarà la base di conoscenza delle vere istanze del nostro territorio, senza mediazioni o strumentalizzazioni. Per questo si invitano tutti a contribuire a questo studio, che potrà rivelarsi utilissimo nella definizione di progetti e programmi da discutere ed avviare durante il FORUM.

Inoltre nei prossimi giorni si svolgeranno degli incontri, a cui sono invitati a partecipare tutte le associazioni, i comitati e i gruppi attivi dei Castelli Romani,  per presentare il progetto del Forum e discutere le modalità di coinvolgimento nell’organizzazione e nella definizione dei contenuti di questa manifestazione. Queste le date:
-         25 gennaio, ore 21,00: Ariccia, Casa delle Associazioni
-         29 gennaio, ore 17,00: Albano, Centro Ecologia Habitat
-         1 febbraio, ore 18,30: Grottaferrata, Comunità Capodarco

Infine nel mese di febbraio si terranno gli incontri con le imprese e le attività economiche suddivise per categoria e, nello stesso tempo, proseguirà l’esplorazione di tutti i settori della nostra società castellana. Obiettivo preliminare al FORUM è insomma quello di coinvolgere tutte le realtà dell’economia, della cultura e dell’associazionismo, per costruire una rete attiva e coesa nel perseguire gli obiettivi condivisi.

La rinascita dei Castelli Romani dipende da tutti noi e dalla nostra consapevolezza di rappresentare il motore in grado di avviare un grande piano di tutela e valorizzazione del nostro territorio. La frammentazione e lo scetticismo sono i nostri peggiori nemici: sconfiggiamoli tornando a credere in noi stessi e nella possibilità di poterci unire, con la sola forza delle nostre idee e delle nostre proposte.

giovedì 13 gennaio 2011

Domani pomeriggio inizia la distribuzione del nuovo numero di ECO16

Venerdì 14 inizia la distribuzione del nuovo numero di ECO 16. Oltre alle rubriche su ciò che non bisogna perdere a Roma e soprattutto ai Castelli Romani, si parla molto di politica, anche in prossimità delle prossime elezioni amministrative di Genzano ed Ariccia.


Davvero interessanti sono le interviste al consigliere dimissionario di Ariccia Paolo Marmo, al consigliere di Albano Nabil Cassabgi, estremamente critico con la propria maggioranza di cui ancora si sente parte, e al vicesindaco di Larianiao, Claudio Crocetta, un politico giovane che pensa ai giovani.