martedì 11 agosto 2015

Aiuto ai pendolari dei Castelli? La "sinistra" genzanese dice NO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Il 3 agosto, a seguito della lettera aperta di richiesta da parte del Movimento 5 stelle, il consigliere Papalia, che ringraziamo sentitamente, presenta una mozione, appoggiata anche dal consigliere Di Domenica, per chiedere al Sindaco di farsi portatore degli interessi dei cittadini per il raddoppio della linea
Ciampino-Velletri. 

I consiglieri della pseudo "sinistra" genzanese la definiscono populista perché di competenza strettamente regionale, disprezzando le centinaia di firme raccolte dal M5S e denigrando sostanzialmente il lavoro fatto da altre amministrazioni dove la mozione è stata anche approvata all'unanimità.

Se populismo vuol dire stare vicino al popolo allora lo ammettiamo e ne siamo orgogliosi ma che ammettano anche loro di non aver letto un documento nel quale si specifica chiaramente come la competenza sia regionale e ciò che si chiede è un'azione fattiva e pressante nei conronti di Zingaretti e soci.

Ricordiamo che nel 2014 fu approvato da questo stesso consiglio un odg di solidarietà al popolo palestinese in cui si faceva invito al Parlamento, alla UE e all'ONU di far smettere i bombardamenti. Lì le competenze non contavano, mentre fare richiesta del raddoppio ferroviario alla Regione Lazio viene considerato "populista".

A luglio 2015, in pompa magna, Sindaco e consiglieri di maggioranza intervengono direttamente in un convegno sul tema Grecia. Lodevole iniziativa, certo un po' sui generis vista la posizione traditrice presa da Tsipras che da quelle stesse forze politiche era stato appoggiato alle Europee, ma va bene parlarne.

Sempre a luglio il Pd organizza un incontro dedicato al tema della legalità al cui tavolo partecipa un relatore indagato per tangenti. 
Ovviamente servivano esperti in materia.

Al pari dei compagni di partito regionali e del comune di Roma Capitale, il Pd genzanese e suoi alleati, si rifiutano di lottare per il bene dei suoi cittadini, vessati in questa calda estate da ritardi esasperanti sulla linea Velletri-Roma, dalla mancanza di alternative a causa della chiusura della linea Albano-Roma e dai difficili spostamenti all'interno della capitale a causa del disastro Atac. 

Ormai il PD è certezza di disservizi, malaffare, e disprezzo verso il popolo.
MoVimento 5 Stelle - Genzano di Roma

Nessun commento :

Posta un commento