sabato 23 dicembre 2017

Sport – Boxe - Premiati al Palaboxe A. Vespucci di Roma per meriti sportivi i migliori pugili e tecnici del Lazio

Questa Mattina presso il Palaboxe Amerigo Vespucci di via Vertumno a Roma, in occasione della Consulta Regionale, sono stati premiati per meriti sportivi i pugili e i tecnici che si sono distinti per gli ottimi risultati ottenuti a livello nazionale e internazionale.

Michele Ascani con Giovanni De Carolis              
A dimostrazione di quanto si sia lavorato bene, con dedizione e passione per questo che è uno fra i più antichi e nobili sport olimpici, l’alto numero di atleti premiati, dai più giovani dilettanti fino ai più famosi campioni del professionismo come il già campione del mondo Giovanni De Carolis.

Michele Ascani con il presidente della Zomapatore 
Boxe Albano di Ariccia Enrico Zompatore

Se la parte del leone l’ha svolta Roma, con il suo gran numero di ottime palestre e atleti, anche il territorio dei Castelli Romani, e di Ariccia in particolare, ha potuto dire la sua. Sono stati infatti premiati il giovane atleta Michele Ascani già campione Italiano 2016 e il suo maestro Fabrizio Zomapatore della Zompatore Boxe Albano di Ariccia.


Tra i premiati anche il giovanissimo Francesco D’Angelo e il suo maestro Salvatore Sarchioto della palestra del nostro litorale, la Imperium Boxe di Anzio.

lunedì 18 dicembre 2017

A Natale gli italiani spenderanno in media 166 euro per i regali. Il nostro suggerimento per un regalo fantastico.

Gli italiani spenderanno in media 166 euro per fare i regali di Natale, prediligendo generi alimentari (73,5%), giocattoli (48,7%), vestiti (47,1%) e libri (43,5%). Sempre più gettonati i cellulari e gli smartphone, i gioielli e la bigiotteria, i viaggi. E sono in aumento coloro che l'acquisto lo fanno online. E' la fotografia scattata dall’indagine sugli acquisti per i regali del Natale 2017 da Confcommercio-Imprese per l'Italia, in collaborazione con Format Research.

Il nostro consiglio per un buon regalo è quello di donare qualcosa di utile e che possa far bene allo spirito e al corpo. Qualcosa che duri nel tempo e possa essere apprezzato e condiviso con le persone che amiamo e stimiamo di più. Che non porti con se un inutile e pesante impatto sull'ambiente.

L’idea è quella di regalare conoscenza, amore, sapienza, emozioni, esperienze, intimità, sogni, avventure, viaggio. In altre parole il regalo che a noi sembra perfetto è un buon libro.
E per fortuna non siamo i soli a pensarla così visti anche i risultati della statistica riportata sopra.


Concludo con una frase di Emily Dickinson: Nessun vascello c’è che come un libro possa portare in contrade lontane, né corsiere che superi le pagine d’una poesia al galoppo.

sabato 16 dicembre 2017

Natale - Il Presepe Vivente nel Parco Chigi di Ariccia


Con l’impulso dell’Assessorato all’Ambiente  quest’anno si svolgerà ad Ariccia la seconda edizione del “PRESEPE VIVENTE – LA COMUNITA’ SI FA PRESEPE”, e anche questa volta la scenografia incomparabile sarà quella del Parco Chigi, dove verrà ricostruita la scena della Natività con Giuseppe, Maria, Gesù Bambino, il bue e l’asinello, e quella delle botteghe artigiane, che riproporranno gli antichi mestieri, e dei pastori. I figuranti, circa un centinaio, tra adulti, bambini e ragazzi che vestiranno i panni dei personaggi del Presepe sono gli stessi cittadini di Ariccia che ricostruiranno azioni sceniche guidate da voci narranti dirette dal regista Giacomo Zito.  Le scenografie come anche i costumi sono stati realizzati da un gruppo di ariccini volontari che con passione, amore per la propria Città e fede, da diversi mesi, si stanno dedicando all’ organizzazione e preparazione di questo evento per regalarci autentiche emozioni. Una esperienza quella del Presepe Vivente che ci ha fatto riscoprire Ariccia anche come comunità di cittadini uniti e partecipi capaci di costruire insieme valori positivi.

Il primo appuntamento è martedì 26 dicembre alle ore 17.00, con replica il 6 gennaio alla stessa ora, con ingresso a via dell’Uccelliera.