venerdì 5 settembre 2014

PER I DIRITTI DI CHI È PIÙ DEBOLE 52 KM SPINGENDO L'AMICO CLAUDIO IN CARROZZINA

L'IMPRESA DI CLAUDIO E SIMONE PER CAMBIARE L'ITALIA

Domani, sabato 6 settembre, Simone Carabella compirà un'altra impresa per accendere ancora ancora una volta l'attenzione sulle tematiche legate alla disabilità, alle barriere architettoniche, e per l'accesso alle cure, anche le staminali con il metodo Stamina di cui tanto si sta parlando in questi giorni per le decisioni controverse della magistratura. 
Questa volta l'impresa consiste nello spingere di corsa, in una maratona di ben oltre 50 Km, l'amico Claudio Palmulli, disabile, con partenza da piazza Montecitorio e arrivo ad Ostia fino alla spiaggia dove li accoglierà Mister OK, il papà di Claudio, l'uomo famoso per tuffarsi ogni primo dell'anno nel Tevere, negli ultimi anni con Simone stesso.

Di seguito il video dove Simone, in compagnia di Mr Ok, annuncia la corsa di domani.
Simone, Claudio: FACCIAMO TUTTI IL TIFO PER VOI.




Claudio e Simone
in Campidoglio a Roma


 Simone e Claudio non sono nuovi ad imprese di questo tipo e già altre volte sono riusciti a porre l'attenzione su problemi così importanti, l'ultima volta è stato quando sono riusciti a farsi ricevere dal sindaco di Roma Marino e dal quale hanno ottenuto importanti migliorie per la linea della metropolitani a favore dei diversamente abili.

Nessun commento :

Posta un commento