lunedì 20 luglio 2020

Economia - Paesi "frugali" in Europa!?

Iniziamo col dare il significato della parola “frugale”. Nella lingua italiana la parola frugale significa parco, sobrio, e questo specialmente riferendosi al mangiare. Quindi potremmo dire che una persona è frugale quando mangia il giusto, senza eccedere, senza andare alla ricerca di prelibatezze o esagerando nelle quantità.

THE "FRUGAL FOUR"

A febbraio scorso i premier di Austria, Danimarca, Olanda e Svezia, in una lettera al quotidiano finanziario inglese Financial Times, si autodefinirono “parsimoniosi” usando il termine inglese “frugal” che, appunto, ha questo significato. Tale definizione, “frugal”, è rimasta nell’uso della stampa anglosassone ma una traduzione maldestra e un po’ maccheronica della stampa italiana ha semplicemente convertito la parola inglese “frugal” in “frugali”.  Così ora immaginiamo olandesi, danesi, austriaci e svedesi parchi e sobri a tavola e ci domandiamo cosa diavolo centri questo con il Recovery Fund?!

di Fabio Ascani