lunedì 2 marzo 2015

Albano Laziale - È Federica Nobilio la candidata sindaco del M5S

L’esclusione di Emiliano Bombardieri fa seguito alla decisione dello 
“Staff Liste Civiche” del 5 Stelle che, nei giorni scorsi, ha chiesto all’ex candidato-sindaco di ritirare la sua candidatura.
Federica Nobilio con Emiliano Bombardieri
La vicenda è legata a quanto riportato sul “certificato dei carichi pendenti” di Bombardieri.  Tale certificato è il documento che permette di stabilire se un cittadino italiano ha in corso procedimenti penali a suo carico e si trova, quindi, nella condizione di imputato. Venerdì 3 febbraio 2012, Emiliano Bombardieri, insieme ad altre 15 persone, venne denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri per una presunta interruzione di pubblico servizio davanti alla discarica di Roncigliano. Come noto, in quel periodo il VII invaso era stato da poco collaudato e cominciava ad appestare, con la sua puzza vomitevole, la vita dei residenti di numerosi Comuni dei Castelli Romani. Il presunto reato, commesso nel corso di un'iniziativa pubblica del comitato No Inc, venne subito convertito in una sanzione amministrativa di 5mila euro circa a persona, contro cui è pendente ancora oggi un ricorso amministrativo. In ogni caso, il regolamento del 5Stelle prevede a discrezione dello “Staff Liste Civiche” e del blog “www.beppegrillo.it, l'esclusione di singoli candidati anche nei casi in cui non vi sia ancora una condanna definitiva. Bombardieri ha accettato l’esclusione, sottoscrivendo un atto ufficiale di rinuncia, e ha confermato la propria fiducia nella candidatura a sindaco di Federica Nobilio. Immutato, il resto della lista dei candidati del 5 Stelle di Albano, i quali hanno, a loro volta, espresso formalmente la loro fiducia nella nuova candidata.

Il prossimo appuntamento del M5S di Albano è fissato a domenica 8 marzo, per l’iniziativa pubblica “8 marzo a 5 Stelle”. Alla presenza delle parlamentari a 5 Stelle Roberta Lombardi e Paola Taverna, dalle ore 11,00 alle 13,30, in piazza della Costituente, sotto la sede del Comune verrà presentato alla cittadinanza il “Camper a 5Stelle”.  Si tratta di un altro “strumento” a sostegno della “cittadinanza attiva” ma, ancora prima, delle tante vertenze territoriali in pieno corso di svolgimento: con esso, i candidati del 5Stelle di Albano incontreranno faccia a faccia, tre volte a settimana, i cittadini di Albano, Cecchina e Pavona. Il tour dell' 8 marzo raggiungerà simbolicamente prima piazza Berlinguer, a Pavona, poi piazza XXV Aprile, a Cecchina, per concludersi a piedi per le vie del centro storico di Albano

Nessun commento :

Posta un commento