martedì 1 ottobre 2013

CONSIGLIO COMUNALE AD ARICCIA. Debiti e nuvole.


Già martoriata dalle piogge della notte precedente, ieri, in seconda convocazione (finalmente?) si è svolto il Consiglio comunale ad Ariccia.
Si è parlato soprattutto di debiti fuori bilancio.  Le discussioni sono state dure e animate da scambi verbali molto  vivaci. 

 Questa volta la maggioranza, pur riuscendo a vincere tutte le votazioni, ha visto l'addensarsi di qualche nuvola su di se, non riuscendo ad avere sempre l'unanimità dei consensi dei propri consiglieri.
  Augusto Di Felice, spesso critico con la propria maggioranza, questa volta non si è fatto convincere e non ha alzato la mano con il sindaco quando si è trattato di votare le parcelle (decisamente onerose) degli avvocati che hanno difeso l'amministrazione durante il periodo dei ricorsi elettorali ma, in questo caso, si è schierato con l'opposizione.
Ma non si potevano chiedere dei preventivi invece di trovarsi ora con dei fuori bilancio così gravi?


Prossimamente approfondiremo alcune importanti questioni su Ariccia con una video intervista a Roberto Di Felice.

Nessun commento :

Posta un commento