domenica 20 ottobre 2013

SIT-IN IN DISCARICA: NONOSTANTE IL CATTIVO ODORE C'È TANTA GENTE, DUE SINDACI, DEPUTATI DEL PARLAMENTO ITALIANO. MANCA SOLO IL SINDACO MARINI

Tra una settimana ad Albano Laziale ci sarà il 13 corteo No Inc contro l'inceneritore e contro la discarica di Roncigliano che im questi giorni è stata al centro delle cronache per i continui odori nauseabondi provenienti dal suo interno. In Attesa di questo grande evento, ben oltre un centinaio di  cittadini dei Castelli Romani ieri si sono riuniti davanti i cancelli della discarica di Roncigliano in un sit-in autorizzato.
Danile Castri

Come di consueto siamo andati anche noi ed avremmo voluto avere a nostra disposizione uno strumento che "fotografasse" gli odori in modo di poter far sentire a tutti i lettori di ECO 16 l'orribile lezzo che si respira in quella zona, e ieri, rispetto ai giorni scorsi era poca cosa.

Federica Daga

Il sit-in, dicevamo, è stato molto partecipato:  sono intervenute persone che vivono nelle zone limitrofe la discarica ma anche da tutti i Castelli. C'erano due sindaci, quello di Ardea, Luca Di Fiori, che, fra critiche e malumori, ha preso la parola per comunicare all'assemblea che domenica 20 avrebbe incontrato la proprietà della discarica, e Flavio Gabbarini, di Genzano, che ha lanciato una proposta (vedi il video sotto) per sindaco di Albano, che purtroppo non era presente. Un'assenza, quella di Marini, che non è certo passata inosservata ma che è pesata notevolmente, specie in un momento di crisi così importante (momento in cui la discarica si fa "sentire" nel modo peggiore)  nel  quale i cittadini si sentono abbandonati dall'amministrazione, come fossero cittadini di serie B il cui destino di vivere nella puzza, a rischio di ammalarsi seriamente, sia ormai cosa segnata e irreversibile.

Ma come hanno mostrato con i loro interventi i leader del movimento No Inc, anche senza l'aiuto di quest'amministrazione di Albano, la battaglia contro la discarica e l'inceneritore si vincerà (vedi sotto l'intervento di Simone Carabella).
E Daniele Castri, responsabile legale del No Inc, ha mostrato che comunque i cittadini non sono soli e infatti, grazie anche all'aiuto di deputati a Cinque Stelle, giovani, combattivi e volenterosi come Federica Daga, presente anche al Sit In, molti passi sono stati fatti e altri verranno compiuti.


FLAVIO GABBARINI, SINDACO DI GENZANO, LANCIA UNA PROPOSTA PER IL  COLLEGA DI ALBANO NICOLA MARINI
 

L'INTERVENTO DI SIMONE CARABELLA INIZIA CON UNO SCABIO DI BATTUTE CON IL SINDACO DI ARDEA CHE AVEVA DETTO CHE AVREBBE INCONTRATO LA PROPRIETÀ DELLA DISCARICA

In tarda mattinata, quando noi eravamo già andati via, è arrivato anche il sindaco di Ariccia Emilio Cianfanelli. 

Nessun commento :

Posta un commento