sabato 8 novembre 2014

Ariccia - IL LAGHETTO SPONTANEO DI VALLERICCIA

Prima che il "Laghetto di Vallericcia", l'invaso artificiale progettato con il comune sia pronto, ecco che spontaneamente è nato,  esattamente dalla parte opposta di quello progettato, dall'altra parte dello stradone di via di Vallericcia, nella zona del Kartodromo, dove di solito il venerdì c'è il mercato, un "laghetto spontaneo", davvero "abbondante e spettacolare".
Ci hanno pensato le copiose piogge di ieri a dorarci il nuovo specchio d'acqua.

Una domanda: ma i lavori per l'invado non dovevano servire per proteggere la valle da allagamenti?

E  nel frattempo, sempre ieri, si sono ricreate anche le cascatelle sull'Appia Antica.




 foto del "laghetto spontaneo di Vallericcia" zona Kartodromo (7 novembre 2014)

clicca sulle foto







1 commento :

  1. Le nostre attazioni turistiche aumentano: ai laghi di Castegandolfo e Nemi, stiamo per aggiungere anche quelli di Vallericcia, alla faccia della tutela dell'ambiente dal dissesto idrogeologico. Ma un altro lago sta nascendo: quello della Stazione di Ariccia-Cancelliera che, nonostante le segnalazioni fatte da anni all'Amministrazione, continua ad invadere il parcheggio della stazione ad ogni pioggia. La beffa é che nel parcheggio esiste anche il percorso per DIFFERENTEMENTE ABILI: SENZA ILLUMINAZIONE, COPERTO DAI ROVI ED ORA, CON UN LAGHETTO DA ATTRAVERSARE. Se le stazioni rappresentano il biglietto da visita di una piccola città, il nostro é davvero emblematico.

    RispondiElimina