sabato 19 novembre 2016

Castelli Romani - Il Pane, uno dei prodotti migliori del nostro territorio. Ma in Italia molti acquistato pane venduto in modo abusivo

 Se c'è una cosa di cui possiamo andar fieri ai Castelli Romani è il pane che ogni giorno tanti bravi artigiani sfornano per noi e per i tanti visitatori che, specie il sabato e la domenica, vengono ai ristoranti per la gita fuori porta o proprio per fare scorta dei nostri prodotti più famosi e golosi: la Porchetta di Ariccia, il Vino e appunto il meraviglioso pane, specie quello di Lariano e di Genzano che sono fra i più famosi. È si, qui ai Castelli si mangia piuttosto bene e il cibo, in particolare le produzioni tipiche, non solo è buono ma anche controllato e garantito.

Ma in Italia , secondo una ricerca Format Research per Assipan, accade anche che il 13% degli italiani acquisti pane venduto abusivamente da venditori posizionati lungo la strada su mezzi privati non a norma, nei casolari di campagna e in altre tipologie non specificate, che si traduce in un danno economico per la categoria dei panificatori pari a un valore di 25 milioni di euro al mese sottratti al circuito legale della distribuzione panaria. 
Oltre al settore della panificazione, tale drammatica situazione reca un grave danno anche ai consumatori che non hanno tracciabilità del prodotto che si accingono a consumare, all'erario, sfuggendo tali vendite alla regolare contribuzione tributaria, per non parlare dei problemi di salute pubblica posti dalla vendita abusiva del pane.

Il pane è fondamentale nella nostra alimentazione e conviene sempre acquistarlo in modo sicuro e controllato: ne guadagna la salute e il palato!

Nessun commento :

Posta un commento