giovedì 1 settembre 2016

Ariccia - Prosegue presso l'Oratorio di Via Silvia la raccolta di beni di necessità per le popolazioni colpite dal terremoto.

 Ad ormai oltre una settimana dal terribile terremoto che ha devastato il Centro Italia, continua anche ad Ariccia, presso l'oratorio parrocchiale di Via Silvia, nel centro storico, la raccolta di generi di necessità per le persone colpite dalla catastrofe.

Le cose maggiormente richieste ora sono stendini, prodotti per l'igiene personale e per le pulizie in genere, materiale scolastico. Per il momento è sospeso il ritiro di indumenti usati.

Il centro di raccolta è aperto tutti i giorni, la mattina dalle 10.00 alle 12.00 e il pomeriggio dalle 16.00 alle 20.00. 

Ad accogliere le persone e dare spiegazioni abbiamo trovato Carlo, volontario, il quale ci ha spiegato che ormai si sta razionalizzando la raccolta e l'invio degli aiuti in modo da portare un supporto ben mirato e utile alla popolazione colpita, anche fra qualche giorno, anche quando l'emozione iniziale avrà perso parte della naturale spinta emotiva delle prime ore di emergenza.

Nessun commento :

Posta un commento