mercoledì 4 giugno 2014

Ad Ariccia NON C'È Posta per TE

Sono mesi e mesi ormai che i cittadini di Ariccia lamentano i continui disservizi postali che si verificano nella cittadina dei Castelli Romani, a pochi chilometri dalla Capitale. La posta arriva di rado, quando arriva, e le bollette vengono spesso consegnate scadute e non consegnate affatto. E così sono stati numerosi i casi di distacco delle utenze domestiche, con tutti i disagi e costi ulteriori che ne conseguono. Pur essendo questa di Ariccia una situazione vergognosa che si protrae da troppo tempo, fin ora ben poco è stato fatto: tutto è stato lasciato alla buona volontà delle persone che, alla disperata ricerca della corrispondenza si recano di persona in via di Mezzo, a Vallericcia, dove c'è l'ufficio smistamento delle Poste e spesso anche li non si arriva a soluzione!

Ora i cittadini dicono Basta!

modulo per la raccolta firme (clicca sopra per ingrandire)
o scarica da qui
Sotto l'organizzazione di Maurizio Lucidi, blogger di la Voce di Ariccia, e di Maurizio Ghignati, noto commerciante e attivista della città, si stanno raccogliendo le firme di coloro che hanno subito disservizi a causa dei mancati recapiti. In pochi minuti, solo nel centro storico, sono state raccolte quasi 100 firme ha testimonianza di quanto sia grave e sentita la questione. 

Per ora i principali punti di raccolta delle firme sono presso il Bar Iberio in Piazza di Corte,  presso la Fruttera Ghignati, presso Delizie di Bufala Patrizia, presso alimentari Tuzzi Alfiero, tutti  e  tre sul corso di Ariccia e presso il Bar Fuori Porta. Si possono anche scaricare i fogli per la raccolta firme direttamente dal sito la Voce di Ariccia, o prenderli presso i due punti di raccolta o, se volete, potete scaricarli anche da qui e poi portarli compilati in uno dei punti sopra citati.

Nessun commento :

Posta un commento