giovedì 8 ottobre 2015

Il sindaco di Castel Gandolfo al presidente della regione Lazio: Non chiudete la Pediatria del Regina Apostolorum

Milvia Monachesi con il Nicola Zingaretti
Il sindaco di Castel Gandolfo dice NO alla chiusura del reparto di pediatria dell'Ospedale Regina Apostolorum di Albano Laziale, un reparto e un pronto soccorso che sono un vero punto di riferimento per tutti i genitori dei Castelli Romani dell'asse dell'Appia, e lo fa dal suo profilo Facebook chiamando in causa il presidente della Regione Nicola Zingaretti.

Come padre che ha usufruito più volte di quella struttura non posso che ringraziare Milvia Monachesi per il suo appello al presidente Zingaretti, un appello al quale dovrebbero unirsi a gran voce anche gli altri amministratori dei comuni dei Castelli.



Dal profilo facebook del sindaco di Castel Gandolfo:

ZINGARETTI NON FARLO!!!
Abbiamo subito tagli di tutti i tipi e su tutti i servizi in questi ultimi anni, in nome di un risanamento dei conti pubblici assolutamente necessario e condivisibile, seppur con enorme fatica, ci siamo adeguati.

Quello che però e non può e non deve essere accettato è la chiusura del reparto di Pediatria del Regina Apostolurum a fine ottobre.....i bambini non si toccano, si possono e si devono trovare strade alternative!
Il Pronto soccorso, anche se solo diurno, ed i 16 posti letto del reparto, rappresentano per l'intero bacino dei Castelli Romani un punto di riferimento fondamentale e la chiusura costringerebbe genitori e bambini ad una vera e propria via crucis, considerando il disastro attuale dei Pronto Soccorso e la disponibilità di soli 9 posti letto dell'Ospedale di Genzano.
Giovedì 8 ottobre alle ore 10 è prevista una manifestazione davanti alla Asl RM H per rivendicare il diritto ad una sanità a misura d'uomo, e prima ancora a misura di bambino. Ritengo doveroso che la Regione avvii un dialogo con i sindaci del territorio per trovare una soluzione condivisa su un tema che riguarda direttamente e fortemente i nostri cittadini, e mi auguro che in tanti partecipino alla manifestazione.

Anche il sindaco di Albano Laziale aveva espresso la sua opinione su fb

Nessun commento :

Posta un commento