lunedì 23 settembre 2013

21 SETTEMBRE 2013: NO A DISCARICHE E INCENERITORI

Quella che si è svolta sabato 21 settembre a Roma è stata una delle più belle e partecipate manifestazioni per un futuro senza discariche e per una sana gestione dei rifiuti.
I comitati dalla provincia di Roma e dal Lazio sono scesi in piazza uniti per dire "NO!" ad un futuro dove il territorio continui ad essere violentato da impianti industriali inquinati e dannosi per la salute e l'ambiente, come gli inceneritori; per mettere un freno al proliferare nella nostra provincia delle centrali a biomassa-biogas (che di "bios" nel significato più bello della parola, "vita", hanno davvero ben poco); per affermare la contrarietà più assoluta a nuove discariche e per il risanamento, dove si può, di quelle esistenti. E allora "No alla discarica di Falcognana"!  "No all'inceneritore di Albano"! "No a nuove centrali biogas-biomassa"! Un "SI" grandissimo ad una gestione moderna e sostenibile dei rifiuti, con una raccolta differenziata seria e politiche di riciclo dei materiali che portino benessere e salute ad ambiente e cittadini.

Nelle foto (cliccare per ingrandirle) alcuni momenti della manifestazione e nel video l'intervento appassionato, forte, duro di Simone Carabella, fra i leaders del Movimento No Inc.

Nessun commento :

Posta un commento