sabato 22 ottobre 2016

Un libro per caso - I guardiani delle anime, II° volume: Il veleno delle streghe - M. P. Black (Paola De Pizzol)

di Francesca Senna

"28 giugno 1681. La Duchessa Angélique de Fontanges muore avvelenata per mano della famigerata Marchesa di Montespan, che trama per ottenere l'immortalità, e per farlo dovrà impossessarsi di una potente pozione. Francia, oggi: Jean Luc Lemaire e Charlotte de Lavoisiers non si conoscono, ma il destino sta per farli incontrare, perché i due, in un lontano passato, hanno vissuto una tormentata, e purtroppo breve, storia d'amore. Nel Quartier Generale dei Guardiani delle Anime, la Strega Annette e Jacob Ross si trovano a dover affrontare una nuova, disperata missione. Quella di impedire alla Marchesa di Montespan di reincarnarsi nella sorellastra di Charlotte e di assassinarla, per ereditare ogni bene lasciato dal padre, morto qualche tempo prima. Un'altra Strega potente, intanto, trama alle loro spalle per proteggere la reincarnazione della Montespan e, con lei, assumere il controllo del potere politico mondiale. I Guardiani delle Anime si troveranno così ad affrontare la loro missione più difficile, dove il confine tra la vita e la morte sarà davvero sottile."

Leggo questa autrice per la prima volta e quello a cui mi trovo di fronte è un testo appassionante, caratterizzato da una scrittura scorrevole, lineare sì ma, assolutamente non banale. Il romanzo risulta un accattivante mix tra fantasy, avventura e un pizzico di thriller, dove le emozioni si susseguono le une sulle altre, senza respiro.
Dinamicità e azione sono quindi la caratteristica principale del racconto, impedendo alla lettura di essere recepita come noiosa, ma anzi rendendola avvincente tanto da spingere a leggere il libro tutto d'un fiato.
Ogni personaggio ha un suo ruolo chiave nell’ingranaggio del racconto; ha un suo spessore. Gli eventi si alternano in modo affascinante tra passato e presente; è un viaggio continuo, una andata e ritorno continua a sottolineare come il passato è assolutamente e inscindibilmente legato al presente.
Tra i personaggi caratterizzanti la storia abbiamo:
Jacob Ross: il Primo Guardiano, con le sue spade Katana e i capelli lunghi che lo fanno assomigliare un po' ad un personaggio tipicamente giapponese; continuamente combattuto tra le sue responsabilità e i suoi sentimenti;
Andrè: il Secondo Guardiano, esperto di tecnologie informatiche. In questa avventura ha il ruolo più importante nella missione fondamentale: impedire alla Marchesa di Montespan di reincarnarsi;
Jean Luc e Charlotte: sono le reincarnazioni di due giovani che nel passato, ai tempi del Re Sole, si sono amati profondamente senza tuttavia avere la possibilità di coronare il loro amore. Ora i loro Spiriti Antichi li hanno portati a ritrovarsi, ma la loro unione, e più ancora la loro vita, sono minacciate da una Strega molto potente.

Voglio concludere semplicemente dicendo che questo romanzo è stato una piacevolissima scoperta. E sinceramente non vedo l’ora di leggere anche gli altri capitoli di questa saga!

Nessun commento :

Posta un commento