sabato 6 agosto 2016

A Nemi la Magia dell'Arte con Denise, Emanuela e Le Principesse Strane - A Palazzo Ruspoli

Ci sono luoghi  ai  Castelli Romani ricchi di cultura e fantasia e alle volte basta fare una passeggiata e può scoccare la magia, proprio com'è successo all'amico Gianni ieri pomeriggio a Nemi.

di Gianni Casciano
Venerdì pomeriggio 5 agosto, ho deciso di fare una passeggiata a Nemi, per prendermi un buon gelato e un po' di fresco e passando davanti a Palazzo Ruspoli vedo che proprio in quel momento si sta inaugurando una mostra della pittrice Denise Gagliardi, intitolata “Le principesse strane”. Incuriosito decido di salire e trovo una serie di quadri che rappresentano queste donne dagli occhi grandi, ironici, tristi, malinconici: hanno forme morbide in una  ambientazione è fiabesca.
Mi complimento con Denise che mi racconta che è di Genzano di Roma e che però all'età di 4 anni si è trasferita in Germania con tutta la sua famiglia dove ha vissuto fino a qualche anno fa. Scopro che ha lavorato a molte illustrazioni per libri di bambini, insomma, una artista davvero prolifera. Mentre parlo con lei nella sala dove sono esposti i quadri si sente una musica, e una donna inizia a danzare in mezzo alla sala: è Emanuela Zura Puntaroni, presidente dell'associazione culturale Kosmos e Kaos con sede ad Albano Laziale, che avevo già avuto modo di intervistare per ECO16 (Vedi qui).

È stata un'esibizione molto particolare, piena di atmosfere ricche di emozioni attraverso le sue coreografie eleganti, frizzanti e piene di energia.
Insomma all'improvviso mi sono ritrovato in un ambiente pieno di arte e passione, grazie a persone che in essa ancora credono, nonostante tutte le difficoltà che l'arte incontra nel nostro paese.
Le principesse strane” saranno in mostra presso palazzo Ruspoli di Nemi fino al 15 agosto, ingresso gratuito.



Vi consiglio di visitare le pagine di queste due meravigliose artiste:



Nessun commento :

Posta un commento