martedì 16 agosto 2016

Un libro per caso - Il tessitore di sogni di Alex Calvi

di Francesca Senna
Philip è un uomo normale, quando la sua tranquilla quotidianità è sconvolta da una drammatica notizia: il suicidio di Sam, suo amico d’infanzia. Ma non c’è nemmeno il tempo di capire come e perché sia potuto succedere, che Philip si trova coinvolto in un’avventura incredibile. Con ancora addosso i terribili segni della recente morte, Sam, proprio lui, si materializza in casa sua per trascinarlo in un’assurda caccia al tesoro, tra luoghi bizzarri e incontri surreali. Ai due presto si unisce il terzo amico di un tempo: Derek, il fratello di Sam. Ma qual è la posta in gioco? Che cosa vuole veramente Sam da Philip? E che cosa c’entra il viaggio nel tempo e nello spazio di un uomo che appare dal nulla e interseca grandi avvenimenti storici, dal Cretaceo alla Seconda guerra mondiale? Le due vicende proseguono parallele, tra colpi di scena inaspettati e ambientazioni affascinanti, fino a confluire in un unico, sorprendente finale.

Un ottimo esordio ben scritto e scorrevole nella lettura, che alterna due trame parallele, apparentemente senza punti di contatto, fino al sorprendente finale dove tutto verrà svelato come in un gioco a domino … perché niente è affidato al caso, tutto è costruito dando grande attenzione ai particolari sin dalla prima pagina. 
Accanto al viaggio dei tre protagonisti si svolge un secondo viaggio, attraverso i secoli della storia umana, di un altro protagonista misterioso. Ad un attento lettore non sfuggirà il dettaglio che questo personaggio alternerà la sua identità tra il chiamarsi Gabriele e Michele…infittendo ancora di più il mistero, ossia l'elemento che prende il sopravvento in tutto il romanzo. Un mistero sapientemente dosato capitolo dopo capitolo spingendo il lettore ad andare avanti per poter scoprire in che punto verrà svelato il tutto e in che modo. 

La bravura di questo autore esordiente ma, assolutamente maturo nella scrittura, sta nel passare da una storia all'altra mantenendo sempre accesa la tensione e l’interesse. 
La storia progredisce ad ogni paragrafo senza mai perdersi o impantanarsi, aggiungendo nuovi scenari, nuovi personaggi, nuovi misteri. 

Una lettura decisamente molto piacevole e originale. Consigliata

Nessun commento :

Posta un commento