giovedì 14 luglio 2016

Lanuvio - Apre la nuova Isola Ecologica. - Tolleranza zero contro l’abbandono illegale dei rifiuti. Il Sindaco dispone multe fino a 600 euro


Il Sindaco di Lanuvio Dott. Luigi Galieti ha messo in campo una vera e propria rivoluzione dell’organizzazione della gestione dei rifiuti. Il nuovo bando, che entrerà a regime nel mese di settembre, porterà la raccolta porta a porta a tutti i cittadini distribuiti sui 44 kmq del vasto territorio lanuvino. A completare il servizio una nuova isola ecologica realizzata a norma di legge che sarà inaugurata e aperta dal primo cittadino della Città degli Imperatori sabato 16 luglio. Per far si che la raccolta e l’isola ecologica possano funzionare al 100% il Sindaco ha emanato un’ordinanza durissima che prevede una multa salata che ammonta fino a 600 euro per tutti coloro che verranno sorpresi a conferire i rifiuti in un modo diverso da quello previsto dalla legge. La task force dei controlli è stata affidata alla Protezione Civile, guidata dal responsabile Marco Baccarini, che in collaborazione con i Vigili urbani e con la società che si occupa del servizio di smaltimento dei rifiuti, sta già producendo risultati molto positivi. I controlli vengono svolti attraverso un costante monitoraggio del territorio e con l’utilizzo di telecamere nascoste in grado di fotografare chi sta gettando il rifiuto. Particolarmente attenzionate le zone di confine con Ariccia ed Aprilia e tutti gli incroci dove ogni giorno transitano centinaia di persone.

L'isola ecologica sarà aperta tutti i giorni della settimana, con il seguente orario.

Orario estivo (01/06– 30/09)
dal lunedì al venerdì
dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 17:30 alle 19:30
il sabato
dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 17:30 alle 19:30
la domenica
dalle 8:00 alle 13:00

Orario invernale (01/10 – 30/05)
dal lunedì al venerdì
dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 17:30
il sabato
dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 17:30
la domenica
dalle 8:00 alle 13:00
Presso l'isola ecologica potranno essere raccolte le seguenti tipologie di rifiuto:
imballaggi in plastica, vetro, imballaggi in metallo, carta e cartone, ferro e rottami metallici,

abiti usati sfalci, erba, potature, piante e fiori, farmaci scaduti, toner e cartucce esauriti, olii vegetali esausti, batterie, pile esauste, legno e cassette di legno, lastre di vetro e specchi, rifiuti ingombranti: divani, poltrone, mobili, materassi, ecc. vernici, prodotto etichettati T/F (tossici e infiammabili). RAEE: Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: videogiochi, cellulari, frigoriferi, congelatori, lavatrici, condizionatori, televisori, computer,inerti da demolizioni domestiche: quantitativi da Regolamento. Fra qualche mese, inoltre, l'isola ecologica sarà dotata di un biotrituratore

Nessun commento :

Posta un commento