lunedì 13 maggio 2013

"MISSIONE SANITÀ" – SUCCESSO PER L'INIZIATIVA DEL MOVIMENTO 5 STELLE DI VELLETRI


Medici, infermieri, ostetriche, pazienti e normali cittadini: sono stati in molti a intervenire all’iniziativa organizzata dal Movimento 5 stelle di Velletri sabato 11 maggio sui temi della sanità, con il consigliere regionale Davide Barillari, la senatrice Elena Fattori e naturalmente il candidato sindaco Paolo Trenta.
Noi siamo qui per ascoltare e non per parlare – ha detto Paolo Trenta – noi siamo i rappresentanti dei cittadini nelle istituzioni, siamo i vostri portavoce”.
Da sinistra: il candidato sindaco di Velletri
Paolo Trenta, la senatrice Elena Fattori e
il consigliere regionale Davide Barillari
Sono stati tanti gli argomenti messi sul fuoco dai presenti, fin dall’introduzione dell’attivista a Cinque Stelle Gabriele Bagaglini si è capito come l’Ospedale Colombo sia per Velletri una struttura che va tutelata e riportata alla funzionalità di eccellenza che ha sempre avuto, prima di un’incomprensibile operazione di smantellamento progressivo e continuativo.
Riduzione dei posti letto, turni massacranti degli operatori sanitari per carenza di personale, un reparto di emergenza che non riesce a garantire un servizio di triage adeguato, un pronto soccorso che invece di dar seguito anche ai pazienti che vengono lasciati sulle barelle per giorni come se fossero in degenza, un punto nascita con una sola ostetrica per turno per un reparto dove per ogni paziente corrispondono due vite di cui prendersi cura.
35 anni fa questo ospedale aveva 414 posti letto era un ospedale di avanguardia. Ora lo stanno smontando pezzo per pezzo”: è la frase rassegnata e accorata di una lavoratrice dell’ospedale Colombo.
Elena Fattori, senatrice di Genzano, ha chiarito come l’impegno del Movimento 5 stelle a livello nazionale sia quello di lavorare per una vera affermazione del diritto alla salute: “Dalla prossima settimana inizierò a lavorare in commissione sanità in Senato. Lavoreremo perché il concetto di ospedale sia slegato da quello di azienda. Grazie a una buona rappresentanza territoriale presenteremo interrogazioni e atti di sindacato ispettivo anche sulla situazione della sanità nei Castelli Romani. A giugno ci sarà una manifestazione con Gino Strada a Roma per ribadire il diritto a una sanità pubblica”.
Il consigliere regionale Davide Barillari, componente della commissione sanità, incontrerà prossimamente il direttore sanitario dell’Ospedale Colombo Angeletti per cercare di intervenire a livello regionale sulla condizione dei livelli assistenziali dell’ospedale veliterno.

Nessun commento :

Posta un commento