giovedì 15 novembre 2012

LA VIA VERDE DEI LATINI

Nuovo appuntamento del progetto “La Via Verde dei Latini”: è prevista per domenica 18 novembre l’escursione al convento di Palazzolo, sul lago Albano, con una tappa all’eremo di Sant’Angelo in Lago. Si parte alle ore 8.30 dal ristorante La Foresta, sulla Via dei Laghi, all’altezza dell’incrocio tra Ariccia e Rocca di Papa".
Lago Albano
La Via Verde dei Latini" è un progetto del Forum per i Castelli Romani che punta a ripristinare una via storica: la Via Verde, appunto, che risale all’epoca romana, di grande valore storico, culturale e paesaggistico. In particolare, si pensa ai sentieri che anticamente collegavano Lanuvio, Genzano, Nemi, Albano e Castel Gandolfo, e che, una volta adeguatamente ripuliti, delimitati e dotati di segnaletica, potrebbero essere percorribili a piedi, in bicicletta o a cavallo. Il Forum intende dare vita ad una iniziativa "dal basso", che coinvolga i cittadini nella conoscenza, nel recupero e nella valorizzazione del proprio territorio.
L’escursione di domenica prossima è di difficoltà medio-alta, a causa di alcuni tratti piuttosto ripidi. Si consigliano abbigliamento comodo, scarpe da trekking, una mantella impermeabile da utilizzare in caso di pioggia, una torcia (visiteremo anche l’interno di alcune grotte), zainetto, acqua e pranzo al sacco. Il ritorno è previsto per le ore 14 circa.
Si richiede un contributo di 5 euro (bambini e ragazzi fino a 18 anni non pagano) per la creazione di un fondo cassa da utilizzare per il ripristino dei numerosi sentieri di alto interesse storico, naturalistico e culturale attualmente non praticabili nell’area del Parco dei Castelli Romani. 
Ai partecipanti adulti viene richiesto di iscriversi all’associazione Salviamo i Castelli Romani (quota annuale 10 euro, che comprende la prima escursione gratuita): le leggi vigenti prevedono infatti che le associazioni culturali eroghino i propri servizi solo agli associati.
Appuntamento alle ore 8.30 presso il ristorante La Foresta sulla Via dei Laghi (incrocio Ariccia-Rocca di Papa)
Info: Riccardo 338 2623065

ECO 16

Nessun commento :

Posta un commento