domenica 25 novembre 2012

Dal comitato No Inc riceviamo e pubblichiamo - L’Eco-Balla di oggi.

“Il Vento della legalità, ad Albano, soffia … al contrario?”
La “Consecutio Temporum” del Sindaco di Albano Nicola Marini e del delegato ai rifiuti Luca Andreassi.FASE UNO, mediatica: “Ricorreremo alla Corte Europea.”(Marini,Messaggero,23.3.2012) “La nostra battaglia proseguirà in sede europea per far valere tutti i nostri diritti. Convocheremo con urgenza il tavolo dei sindaci di bacino.”(Marini,Tempo,23.3.2012)“Andremo avanti convocando immediatamente il tavolo dei Sindaci e stabilendo le procedure per il ricorso alla Corte Europea. Non ci arrendiamo, è la mia priorità assoluta come delegato ai rifiuti. Continueremo ad investire nel progetto della raccolta differenziata (che partirà ad Ottobre 2012) che riteniamo essere l’unico strumento per ovviare alla costruzione di impianti inutili e nocivi” (Andreassi, Comunicato Stampa, 26.3.2012) “(http://www.comune.albanolaziale.rm.it/_modules/datadyn/download/23032012095558Rassegna%20stampa%2023%20marzo%202012.pdf)FASE DUE, politica: Il 2 Aprile 2012 il Sindaco di Albano Nicola Marini ed il delegato comunale ai rifiuti Luca Andreassi, convocano un’apposita conferenza dei Sindaci di Bacino. Si decide, all’unanimità dei presenti, di procedere urgentemente con un ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro l’Inceneritore di Albano. La conferenza dei Sindaci di Bacino conferisce mandato, inoltre, al Sindaco Marini ed al delegato comunale Andreassi, di scegliere uno studio legale per gli adempimenti del caso. E di predisporre, infine, una bozza di delibera di giunta da condividere. (http://vilfredopareto.files.wordpress.com/2012/11/lettera-jpeg.jpg)FASE TRE, amministrativa: con la delibera n. 90 del 26.04.2012, l’Amministrazione Marini si impegna a “Procedere al ricorso alla Corte di Giustizia Europea avverso la costruzione dell’inceneritore in località Cecchina” (http://vilfredopareto.files.wordpress.com/2012/11/delibera-di-giunta-n-92-del-26-04-2012-ricorso-ue.pdf)FASE QUATTRO, ancora mediatica: “Con una apposita delibera di Giunta comunale l'amministrazione Marini ha dato incarico ad uno studio legale di PRESENTARE ricorso contro la recente sentenza del Consiglio di Stato.”( http://www.studio93.it/news/read_news.php?news=52345&category=5”)FASE CINQUE, parere dei legali: “No all’inceneritore. Ricorso alla Corte di Giustizia Europea: poche possibilità di vincere. Il Comune di Albano si sfila … Il mancato ricorso del Comune di Albano è stato deciso sulla scorte dei pareri negativi forniti dagli studi legali che assistono palazzo Savelli per i quali non sussistono solide motivazioni per vincere dinanzi alla magistratura UE. Da alcuni movimenti ambientalisti e politici locali si solleva, viceversa, il dubbio che la decisione derivi da opportunità politiche ed amministrative legate ai gravi problemi di bilancio in cui versa il comune. L’amministrazione appesantita da alcuni … imprevisti risarcimenti dovuti a società e privati … ne dovrebbe versare proprio alla Pontina Ambiente di Manlio Cerroni circa un milione e mezzo per una sentenza di secondo grado derivante da altri contenziosi.” (Messaggero, 6 Giugno 2012:http://differenziati.files.wordpress.com/2012/06/inceneritore-comune-non-fa-ricorso-a-ue.jpg )Il Sindaco di Albano Nicola Marini ed il delegato ai rifiuti Andreassi, in sostanza, prima avviano le fasi: mediatica, politica, amministrativa, poi ancora mediatica … e, solo infine, quella legale, chiedendo apposito parere (ufficiale?) .Eppure, in altre recenti occasioni relative sempre all’affaire” rifiuti, il Sindaco di Albano Nicola Marini ed il delegato ai rifiuti Luca Andreassi, hanno - come giusto e normale che sia - prima acquisito uno specifico parere legale redatto da uno studio competente - riconosciuto e riconoscibile - contro-firmato da esperti avvocati - e solo in seguito proceduto alla definizione amministrativa con apposita delibera di giunta. ..a)http://comune.albanolaziale.rm.it/_modules/download/download/Lettera%2010%20bis.pdfb)http://comune.albanolaziale.rm.it/_modules/download/download/Lettera%2012.pdfSindaco Marini, delegato ai rifiuti Andreassi: perché, per il caso dell’inceneritore di Albano - il cui progetto pende ancora come una spada di Damocle sui Castelli Romani - le regole: del buon senso, dell’intelligenza, della trasparenza, della condivisione, del metodo scientifico, della buona fede e, perché no, della legalità … sono state calpestate? Sindaco Marini, delegato ai rifiuti Andreassi: alla delibera di giunta n. 90 del 26.04.2012 è seguita una determina di incarico ad uno studio legale da parte della dirigente competente Mariella Sabadini? Possiamo avere copia della determina d’incarico? La copia dell’eventuale determina può essere pubblicata? Qual è il nome dello studio incaricato dal Comune di Albano per PRESENTARE il ricorso? Possiamo avere copia del parere negativo dello studio legale incaricato? La copia del parere negativo può essere pubblicata quanto prima? Qual è, inoltre, il compenso economico che è stato pagato dal Comune di Albano a favore dello studio legale che ha redatto il parere? La nota di pagamento può essere pubblicata?Sindaco Marini, delegato ai rifiuti Andreassi, chi ha deciso che le “poche possibilità di vincere” non andassero, in ogni caso, sfruttate al massimo: una nuova delibera di giunta? Un voto del Consiglio comunale di Albano? Il voto d’una riunione di maggioranza? Il voto della riunione dei Capigruppo? Lei ed il suo “cerchio magico”?Sindaco Marini, delegato ai rifiuti Andreassi: perché, inoltre, in alcune recenti occasioni (relative tra l’altro al tema rifiuti) avete chiesto PRIMA un parere ad uno studio legale ed a noti ed esperti avvocati e, viceversa, per l’affaire inceneritore, avete seguito una “consecutio temporum” di natura diversa?Sindaco Marini, delegato ai rifiuti Andreassi: ma cosa andate raccontando alla cittadinanza, alla stampa, alla pubblica opinione, se non avete contezza delle cose che dite? Eco-Balle? Aspettiamo, tutti, la pubblicazione dei documenti richiesti! Grazie!(Traduzione ad uso del Prof. Luca Andreassi:http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_scientificoPrima t’informi bene con “dati empirici” … e poi procedi a “raccontare e dare seguito alla tua conoscenza”. Ad Albano, grazie al Sindaco Marini ed al delegato ai rifiuti Prof. Andreassi, i termini si invertono! Grazie per la lezione Prof. Andreassi!!)

vedi anche ECO 16 alle pagine 4/5/6/7


Nessun commento :

Posta un commento