giovedì 20 dicembre 2012

TEATRO COMUNALE, FORSE UNA PROGETTUALITA’ SBAGLIATA? STIAMO SCHERZANDO?


In una nota il capogruppo del Pdl,  Fabio Papalia, torna sulla questione del Teatro Comunale C. Levi: “Apprendiamo da un’intervista rilasciata dall’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Ercolani sul giornale on-line “Il Mamilio”, che l’attuale giunta comunale non ha soldi per completare i lavori del teatro-scempio C. Levi. La cosa ancor più grave e sconcertante è leggere che forse si tratta di una “progettualità sbagliata”. Il tutto sta assumendo un significato tra il drammatico ed il grottesco. Dopo 27 anni che le stesse persone governano Genzano, dopo aver speso tre volte di quanto stanziato , dopo non aver mai sostituito il direttore dei lavori dobbiamo sentire una frase del genere? Anche se a Carnevale manca qualche mese confidiamo comunque in uno scherzo!
Chi si assume la responsabilità di tutti quei soldi dei cittadini spesi inutilmente?
Si è descritta per anni come un’opera fondamentale per tutto il territorio dei Castelli Romani e ora ci viene detto che forse proprio quella struttura non è idonea per il nostro territorio?
Si parla di mancata previsione di un parcheggio?
Ma chi ha progettato il tutto e soprattutto chi lo ha finanziato con tutta questa superficialità??
Avete speso 5 milioni di euro (il triplo di quanto previsto) in 27 anni e ora ci venite a dire
che il tutto morirà cosi e che si è trattato di un errore??
Siamo in attesa di risposte dalla Corte dei Conti, ma forse è giunto il momento di convocare un’apposita commissione e consiglio comunale con tutti i responsabili e tutti coloro che hanno seguito i lavori in questi 27 anni. Ognuno si deve assumere le proprie responsabilità di fronte ai cittadini che per anni hanno pagato umilmente e inutilmente quello scempio”
FABIO PAPALIA
CAPOGRUPPO CONSILIARE – COORDINATORE
POPOLO DELLA LIBERTA’
GENZANO DI ROMA

Nessun commento :

Posta un commento