lunedì 31 dicembre 2012

Primarie del Partito Democratico, una bella prova di democrazia che ha premiato soprattutto le donne. Lo speranzoso Emilio Cianfanelli ultimo nella provincia di Roma.



Le Primarie del Pd per scegliere i prossimi candidati al Parlamento Italiano sono state una bella prova di grande partecipazione popolare e democratica. Ottimi risultai per le donne che hanno ottenuto moltissime preferenze ed in provincia di Roma le più votate sono proprio due donne.

Marietta Tidei, prima dei votati
nella provincia di Roma
Mentre a Roma le primarie del Partito democratico hanno premiato Stefano Fassina 11770, Ileana Argentin 6898, Micaela Campana 6803, Umberto Marroni 5476, Matteo Orfini 4993, Marianna Madia 4967, Roberto Morassut 4537 e Monica Cirinnà 4464, in provincia il risultato migliore lo hanno avuto due donne: Marietta Tidei 7804 e Annamaria Parente 726. Buon risultato per Bruno Astorre (già consigliere regionale, indagato per abuso d'ufficio, vedi il link) 7202 e per Renzo Carella 4671. Monica Gregori ha ottenuto 4115, Carlo Lucherini 4050, Andrea Ferro 4001, Emiliano Minnucci 3731, Aurelio Lo Fazio 2981, Carla Giardinello 2797, Elena Belletti 2691, Maria Teresa Petrucci 1647, Massimiliano Dolce 1506, Loredana Bevilaccqua 1222, Alessandro De Angelis 908 ed infine, ultimo, Emilio Cianfanelli, ex sindaco di Ariccia (città ora commissariata dopo che il TAR ha riscontrato irregolarità nello svolgimento delle elezioni che lo avevano visto vincere con una piccola differenza di voti, ora si aspetta la sentenza definitiva del Consiglio di stato), con soli 878 preferenze.
(I dati sono stati presi dalla pagina fb del Partito Democratico di Genzano di Roma)

Nessun commento :

Posta un commento