giovedì 23 giugno 2016

Castelli Romani - Musica e movimento per tutti… “con gusto”!

25-26 giugno ai Castelli Romani

Chi non fosse mai stato alla Festa della Musica di Lanuvio, non può immaginare la sensazione di energia, brio, voglia di cantare e ballare che può dare il trovarsi immersi in un borgo antico tutto illuminato a fiaccole e animato in ogni angolo, ogni piazzetta da concerti dei generi musicali più diversi: rock, blues, jazz, world music, pop, punk, country, grunge, ska, etno, gospel, classica... Il 24 giugno l’apertura della festa alle 21 con lo spettacolo teatrale "Blues - tra Ombra e Anima"; il 25 e 26 Giugno, dalle ore 19 a tarda notte, la lunga “Notte della Musica”. Frequentatissima da giovani e meno giovani, la manifestazione, più che ventennale, tappa fissa del giugno lanuvino, è corredata anche da spettacoli, presentazioni di libri e visite guidate nel cuore della città.
Per chi ami, oltre alla musica, anche il movimento, ecco due proposte allettanti: a Colonna, per tutto il weekend, la Festa dello Sport: calcetto, pallavolo, podismo, ciclismo nei vari centri sportivi cittadini, ma anche attività ludiche e spettacoli serali; a Rocca di Papa, l’oramai famosa “Mangialonga” (“Camminenno e magnenno”) proporrà tappe escursionistiche ed enogastronomiche tra i verdi boschi circostanti: camminando camminando, dalla mattina al pomeriggio, si potranno raggiungere varie tappe in cui degustare i prodotti tipici del territorio. Un appuntamento imperdibile, per tutta la famiglia. Basta iscriversi e fare un biglietto… e il gioco è fatto!
Pura goduria per il palato la Festa delle Pappardelle al cinghiale e prodotti tipici locali a Lariano, in Piazza dell’Anfiteatro, per tutto il weekend: stand gastronomici aperti a pranzo e cena - serate di ballo e musica dal vivo - area divertimento per bambini.
Il gusto… di ridere sarà invece al centro dell’originale Festival della satira e dell'umorismo “Velletri Ridens”, con mostra di disegnatori, vignettisti, illustratori, caricaturisti visitabile fino al 26 giugno presso il Polo espositivo Juana Romani in via Luigi Novelli, via che per l’occasione sarà chiusa al traffico e ospiterà stand di fumetti, libri, cartoon… e ludoteca Itinerante con giochi artigianali e creativi. Sabato 25 presso il teatro Artemisio “Gian Maria Volontè” si svolgerà il convegno “Parliamo di umorismo: Umorista sarà Lei” con ospiti illustri tra cui Gaetano Campanile, che ricorderà la figura straordinaria del padre Achille. Nel dopocena, presso un agriturismo, i disegnatori offriranno gratuitamente caricature e ritratti ai presenti.
Nemi - ENJOY CASTELLI ROMANI
Eventi unici ed originali nei weekend
IL MUSEO DELLE NAVI ROMANE E IL PRIMO TRATTO DELL'EMISSARIO
DEL LAGO DI NEMI SABATO 25 GIUGNO ORE 16.00
Il museo, che risale agli anni '30,
conserva attrezzature, arredi delle navi dell'Imperatore
Caligola e numerosi reperti. L'itinerario prosegue
con una breve passeggiata naturalistica sino a
raggiungere l'imbocco dell'Emissario del Lago di Nemi.
Tipologia Archeologia/Storia; scarpe comode o da trekking
Appuntamento ore 16,00 davanti al Museo delle Navi
Durata 3 ore
Difficoltà Media
Accessibilità No
Quota di partecipazione € 5,00
Info e prenotazioni Archeoclub Aricino-Nemorense -
cell.388 3636502 - archeoclubaricia@alice.it;
http://www.visitcastelliromani.it/…/cast…/enjoy-castelli-rom
Immancabili, poi, i percorsi escursionistici e storico-archeologici, proposti dal Parco dei Castelli Romani, dalle associazioni e dalle agenzie turistiche locali. Si inizia nella mattinata di sabato 25 con una passeggiata alla ricerca di erbe spontanee commestibili ed officinali; mentre a Marino viene proposta una suggestiva discesa nella città sotterranea alla scoperta del suo dedalo di grotte e gallerie, con degustazione presso un’antica cantina. Nel pomeriggio si potrà conoscere la storia antica di Nemi, visitandone il museo che conserva reperti delle antiche navi di Caligola e una loro ricostruzione in scala, e il primo tratto dell’Emissario. Per chi poi volesse trascorrere ai Castelli un’intera giornata, un bel tour in bus turistico con guida in italiano e in inglese partirà da Roma  Anagnina conducendo i visitatori da Villa Mondragone alle sponde del  Lago Albano e a Nemi, con pranzo in un ristorante storico della zona.
La mattinata di domenica 26 proporrà una giornata in campagna sempre con guida bilingue alla scoperta dei paesaggi locali e dei segreti dell’olio d’oliva. Sarà poi possibile esplorare il monte Tuscolo e scoprirne la storia e la natura, oppure fare trekking in direzione di Nemi con due diversi percorsi: o da Genzano passando per “Fontan Tempesta” alla scoperta di suggestivi panorami e testimonianze storiche, oppure partendo da Valle Perdua, tra boschi miti e leggende.


Si ricorda che tutte le attività richiedono la prenotazione, e che i contatti e le specifiche si trovano sul sito web www.visitcastelliromani.it

Nessun commento :

Posta un commento