venerdì 12 ottobre 2012

ALBANO E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA: lettera aperta a Luca Andreassi. La risposta di Andreassi, la replica di Nardi


Ancora una volta Facebook è  piazza e luogo di incontro, di discussioni e di domante scottanti. Pubblichiamo di seguito la lettera aperta che Luca Nardi, di Salviamo il Lago Albano, ha scritto a Luca Andreassi, delega ai rifiuti del comune di Albano. Abbiamo messo anche la risposta di Andreassi e la replica di Nardi, concludendo con una nostra domanda. Non abbiamo inserito gli interventi di altri cittadini che comunque possono essere letti  qui.

Caro Luca,
non avrei voluto mai dover scrivere questa lettera. Devo confessarti che sulla DIFFERNZIATA ad Ottobre ad Albano ci ho anche scommesso contro ma sappi che speravo di perdere.
L'estate scorsa ti ho chiamato ad un incontro pubblico sul tema proprio perche' avevo dei dubbi e volevo che tu ci mettessi la faccia. Hai accettato, sei venuto, ti sei fatto riprendere senza problemi e hai detto delle cose molto impegnative con coraggio e convinzione. "A Ottobre parte la differenziata" dicesti..."Se non e' cosi' andro' io a fare la raccolta con la mia auto" dicesti ancora... Ottobre e' quindi giunto..e la differenziata non e' partita. Ed ora? Come la mettiamo?  Io penso ci siano 2 strade possibili: la prima e' quella di credere nella tua buona fede e pensare che questa ennesima promessa sia stata vanificata da altri nella tua giunta.
Se cosi' fosse dovresti sbattere la porta fragorosamente, dimetterti e fare opposizione dura denunciando chi vuole colpevolmente mantenere lo stato di emergenza per far strada all'inceneritore e per foraggiare ancora una discarica illegale. La seconda (ma personalmente non ci voglio credere) e' che la colpa sia tua perche' hai sottovalutato la cosa o perche' non hai fatto o saputo fare abbastanza?  Ripeto che non credo alla tua malafede ma comunque anche in questo caso dovresti dmetterti e contribuire a creare le condizioni affinche' qualcun altro porti a compimento qualcosa che necessariamente si pone come priorita' assoluta per la sopravvivenza del nostro territorio.
In ogni caso io sono convinto che la prima ipotesi sia quella piu' plausibile.
Pensa al tuo predecessore. Ha impostato una campagna elettorale sul NO all'inceneritore e sulla differenziata. Non ha inciso ne' sull'una ne' sull'altra. E' rimasto quindi al suo posto senza delega. Non ha denunciato nulla e nessuno ma e' rimasto al suo posto. A fare che? Non fare il suo stesso errore se vuoi essere credibile.
Sono passati 16 mesi dall'insediamento di questa giunta..., Cosa impedisce la differnziata ad Albano? Cosa c'e' che la fa rimandare ogni volta? Che dice il Sindaco? Non e' piu' accettabile dormirci su...Servono gesti e azioni forti...serve coraggio!
Che vogliamo fare?
La lettera e' pubblica perche' pubblico e' il tema e pubblico fu l'incontro...
Sono certo che saprai riflettere costruttivamente su queste mie parole.
Perdonerai il tono perentorio ma sinceramente non si puo' piu' ASPETTARE...
 Luca

Luca Andreassi Caro Luca, ti rispondo e voglio risponderti. Lo faccio perchè ho stima di te, credo alle tue parole e soprattutto credo al tuo amore per Albano ed al fatto che davvero vuoi che la differenziata parta. Insomma, non ti annovero tra i tanti che oggi fanno un gran baccano, leoni da tastiera li chiama qualcuno, e che sono seduti dulla sponda del fiume ad aspettare il cadavere del proprio nemico. Solo per poter dire qualcosa. Perchè loro, di loro, da dire noin hanno proprio nulla. Veniamo a noi. Le affermazioni che riporti sono vere. E le rifarei se tornassi indietro. Perchè sono state fatte sulla base di programmi e ragionamenti concordati con gli uffici. Ufficio, che ricordo, aveva allora come Dirigente l'ing. Rosatelli e come responsabile di servizio l'arch. gatti. Nessuno dei due oggi lavora più su questa materia. L'uno è Dirigente in altro Comune, l'altro si occupa di energia. Avrei un libro di spiegazioni per giustificare questo ennesimo ritardo di qualche settimana. E sono certo che tu le spiegazioni le capiresti e concorderesti anche sulla scelta di ampliare il primo segmento di rd (passiamo a 10000 abitanti) a scapito di un leggero ritardo. Ma troverei inopportuno giustificare. Ormai possono parlare solo i fatti. Ad ottobre partirà la campagna di comunicazione. Il compostaggio sta andando alla grande (pensa, lo striscione davanti al comune del compostaggio neanche si accartoccia). A novembre ci saranno, in collaborazione con l'assessore Alessandra Zeppieri numerose iniziative nelle scuole. Insomma è difficile credere che il progetto si sia arenato e che, invece, non stia semplicemente partendo. Ma capisco le tue parole. E, ti confesso, le apprezzo. Spero, tu abbia apprezzato le mie. Quello che c'è scritto e quello che scritto non c'è.

Luca Nardi Luca, grazie per la tua risposta. Mi viene subito in mente una domanda: perche' su un tema cosi' delicato e prioritario il Dirigente e il Responsabile di servizio non ci sono piu'?
E' anche questo uno dei motivi del ritardo? 
Sull'ampliamento del pri
mo segmento mi viene un'altra considerazione da fare: sprechiamo soldi e carta per scrivere dei manifesti assurdi...allora perche' non comunicare tempestivamente alla cittadinanza questa decisione con annessa tempistica? 
Perdonami ma qui ogni giorno che passa va a vantaggio di chi vuole l'inceneritore e inoltre, come sai, abbiamo una situazione discarica da incubo. 
Quindi io come sempre sono molto diretto: cosa significa tutto cio'?
Gennaio? Oppure?

INSOMMA, CI PERMETTIAMO DI INTERVENIRE IN QUESTO DIBATTITO CHE IN FONDO E' PUBBLICO CON UNA DOMANDA: LUCA ANDREASSI PUO' DARE UNA DATA SICURA E DEFINITIVA, PUBBLICA ED UFFICIALE, CON UN CRONO-PROGRAMMA DEFINITIVO, E I SUCCESSIVI STEPS, CHE POSSA GARANTIRE I CITTADINI DI ALBANO SULL'INIZIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA E DIRE CHE SI DIMETTERA' SE NON RISPETTERA' ANCORA UNA VOLTA IL TEMPO STABILITO?

1 commento :

  1. Fate girare per le scuole questo cartone animato... è stato realizzato dai bambini dell'asilo di Genzano ed è a disposizione. Guarda tu se i bambini devono insegnare ai grandi... una vergogna.
    http://www.youtube.com/watch?v=240lGRIXUrw&feature=share&list=PLD5E9C0B0BD1CFA5C

    RispondiElimina