sabato 9 marzo 2013

IL CONSIGLIO DI STATO HA ACCOLTO IL RICORSO DEL MINISTRO CLINI IL NO INC CHIEDE CONTROLLI SUI CAMION DELLA MONDEZZA DI ROMA


Il Consiglio di Stato si è espresso relativamente al decreto Clini di fatto “spalma” la mondezza di Roma in giro per la provincia e anche da noi nella discarica di Roncigliano.
A questo punto ci appaino ancora più fondate le richieste del No Inc che chiede all'amministrazione di Albano maggiori controlli sui camion della nettezza urbana in entrata e in uscita dalla discarica e domanda esplicitamente: “Ma perché le risultanze giornaliere della pesa degli automezzi in entrata ed uscita dalla discarica di Albano non vengono rese pubbliche? C'è forse qualcosa da nascondere?” Del resto i viaggi degli automezzi AMA e Co.La.Ri. (gruppo Cerroni), continuano senza alcuna sosta o interruzione. Anche di sabato, come mostra la foto scattata proprio oggi alle 13,15.

Conosciuto l'esito del CdS il sindaco Nicola Marini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Certamente non possiamo essere soddisfatti per una sentenza che ci dà torto. Restiamo, infatti, profondamente convinti della validità e della fondatezza delle nostre istanze. Non possiamo, però, non riscontrare con soddisfazione che il Consiglio di Stato abbia accolto il ricorso del Ministero dell'Ambiente esclusivamente sull'unico presupposto del possibile aggravarsi della situazione emergenziale della Città di Roma. E non solo non entra nel merito, di fatto legittimandole, delle motivazioni che avevano portato il TAR ad accogliere il nostro ricorso, ma indica proprio in quella del TAR la sede deputata a discutere ed entrare nel merito. Per questo chiederò l'immediato anticipo della camera di Consiglio del TAR (fissata per il 22 giugno) per poter discutere al più presto delle nostre ragioni. Insomma se da una parte riceviamo uno spiacevole colpo, peraltro piuttosto scontato, dall'altra troviamo conferma implicita nella fondatezza delle ragioni che stiamo sviluppando nella complessiva battaglia sulla gestione dei rifiuti, inceneritore compreso, sul nostro territorio".

Nessun commento :

Posta un commento