domenica 15 maggio 2016

Musica (non solo) - VIAGGIO MILANO-ROMA A CAVALLO Come Battisti e Mogol

di Gianni Casciano
Nel giugno del 1970, mentre si concepiva il capolavoro “Emozioni”, Mogol propose a Battisti di fare un viaggio da Milano a Roma a cavallo.
Forse una mossa pubblicitaria, ma fu un viaggio che rimase nel loro cuore e nel cuore delle persone che lo seguirono. Fu raccontato da Tv Sorrisi e Canzoni e Lucio alla domanda sul senso di quel viaggio, rispose “Lo spirito è quello di provare a noi stessi che possiamo farcela, e quello di godere, senza preoccupazioni, di un vero contatto con la natura, per curarci un po' delle malattie della nostra vita di lavoro, di fretta, di angosciosa corsa contro il tempo.

Andrea Pertegato, pilota di elicotteri per elisoccorso, che nel '70 era un bambino, ha sempre avuto il sogno di ripetere quel viaggio, dopo aver seguito il racconto di quella avventura del suo mito Battisti su Tv Sorrisi e Canzoni; oggi dopo tanti anni ha deciso di ripercorrerlo, attenendosi scrupolosamente all'itinerario originale.
Al suo fianco ci sarà il suo amico di sempre Pietruccio Montalbetti del Dik Dik, che ha raccontato che nel '70 anche lui avrebbe dovuto partecipare allo storico viaggio insieme a Mogol e Battisti, con i quali si allenò prendendo anche lezioni di equitazione, ma poi per motivi formali e mancanza di accordi tra le varie case discografiche, saltò la sua partecipazione nel progetto.

Partiranno il 29 maggio 2016 dalla Cascina Longora di Caripano, alle porte di Milano. L'arrivo è previsto per il 18 giugno a Roma.

Il tutto verrà fatto con uno scopo benefico attraverso la Onlus “Viaggio Milano-Roma a cavallo” per raccogliere fondi per l'ippoterapia.

Nessun commento :

Posta un commento