sabato 28 maggio 2016

VIVA IL TEATRO VIVA ARICCIA!

di Fabio Ascani
Mercoledì scorso, mia moglie ed io siamo stati a teatro, ad Ariccia. Invitati dall’amica Sara non abbiamo potuto resistere, e poi era tanto che con uscivamo di sera ed abbiamo colto l’occasione per un bel momento di svago.
Per la regia di Giacomo Zito abbiamo assistito alla rappresentazione di Hotel Follia, la rivisitazione in chiave moderna dell’antico testo di Scarepetta, O miedeco d'e pazze (Il medico dei pazzi) e, per l’appunto, ci siamo divertiti da matti!  Ne è valsa davvero la pena.

Ecco, c’è qualcosa ad Ariccia che nonostante tutto, grazie alla dedizione di vi si spende con passione, in particolare quindi, grazie a Luigi Criscuolo e Giacomo Zito, funziona bene ed ottiene ottimi risultati. Lugi e Giacomo, da quando hanno preso in mano le redini del teatro sono riusciti a portare ad Ariccia spettacoli ed artisti di grande livello, alle volte grandissimo, contribuendo realmente ad arricchire il panorama culturale della nostra città.

Dimenticavo di dire un paio di cose: lo spettacolo non si è svolto al piccolo e bellissimo Teatro Bernini ma all’auditorium del Joyce, più capiente di sicuro ma al quale ancora qualcosa manca per diventare un “teatro vero”, inoltre è stato interpretato completamente da giovanissimi attori, bambini!  E già perché Giacomo e Luigi per tutto l’anno fanno Teatro con i ragazzi e questa era appunto la rappresentazione di fine anno. Bravissimi Tutti.

A margine di questo, e visto che ECO16 è un giornale schierato, non mi smentirò e non perderò occasione per mostrare cosa c’è scritto nel programma amministrativo di Roberto Di Felice proprio sul Teatro.
Leggete e parlatene in giro. VIVA IL TEATRO VIVA ARICCIA!
DAL PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DI ROBERTO DI FELICE 

Nessun commento :

Posta un commento