lunedì 23 maggio 2016

Musica - Rick Moonen con i Dazed and Confused insieme ai Plantet Face a Luglio ad Aprilia e Genzano

di Francesca Senna
A grande richiesta, dopo lo strepitoso successo dello scorso anno, torna ad esibirsi in Italia, in un doppio spettacolo di grande musica e performance sonore, Rick Moonen accompagnato dal suo gruppo i Dazed and Confused insieme ai Plantet Face.

In occasione di questo evento (il 29 luglio 2016 presso “Le Isole” di Aprilia ed il 30 luglio 2016 presso “New Rockness” di Genzano di Roma) i Dazed and Confused, suoneranno una sequenza di 17 brani, che includono 9 canzoni proprie e 8 cover di artisti di fama mondiale: Michael Jackson, Slash, Guns & Roses, Ariana Grande, Europe, Volbeat, Van Halen e Rage Against the Machine.

I Planet Face, nascono ad Aprilia nel 2001 dall’ unione di più musicisti provenienti da varie realtà musicali locali. La formazione iniziale prevedeva: Andrea de Longis (tastiere e voce), Dario Rossi (chitarra e voce), Enrico Di Marco (basso), Marco Trovini (chitarra solista) e   Gerardo Siniscalchi (batteria). Sin dall’ inizio decidono di essere una cover band con un repertorio vasto e eterogeneo, frutto delle loro molteplici esperienze musicali che spaziano dal pop degli Spandau Ballet, Tears For Fears e Simple Minds al rock più sofisticato di Sting, Supertramp e Marillion; dai Pink Floyd, Robbie Williams ad alcuni gruppi di punta dell’ Hard’n ‘Heavy come Deep Purple, Guns’n’Roses e Van Halen.
Partecipano ad una delle prime edizioni di CoverU ad Aprilia e nel 2014 si esibiscono al Teatro Tognazzi di Velletri, anche se prevalentemente preferiscono esibirsi in club e locali di tendenza di zona.
Vicissitudini e scelte personali portano il gruppo ad evolversi e trasformarsi, senza mai perdere di vista il proprio repertorio sonoro che rimane fermo ad una chiara scelta di stile.
Oggi abbiamo tra i musicisti: Andrea de Longis alle tastiere e voce, Dario Rossi alla chitarra e voce, Maurizio Giovannini al basso, Massimo Izzo alla batteria oltre i nuovi entrati Cristian Marroni alla chitarra solista e Leonardo Infranco alla voce solista.

I Dazed and Confused, nascono a Einighausen (Olanda) nell’ottobre del 2013 grazie alla volontà del giovanissimo chitarrista Rick Moonen.
Già a giugno del 2015 Rick cambia l'organico iniziale inserendo un nuovo bassista, un batterista e due giovanissime cantanti, per arrivare ad un gruppo di ben 6 elementi.
I Dazed and Confused auto-producono i loro lavori: sono una rock band di nuova generazione che ha un proprio studio di registrazione, totalmente equipaggiato.
Il gruppo ha suonato alla finale di Podiimvrees 2016 ed è stato di supporto ai Blackbone, una rock band di Eindhoven che, a sua volta è stata di supporto a: Megadeth, Deep Purple, Chickenfoot, Slash.
Negli ultimi mesi, la band ha scritto 9 nuove canzoni e creato autonomamente un cd demo; i primi di luglio 2016 verrà lanciato il loro primo singolo "Prejudice".


Biografia di Rick Moonen
Il primo chitarrista e fondatore del gruppo, oltre a talento riconosciuto a livello internazionale, è il giovanissimo Rick Moonen (https://www.facebook.com/rickmoonengitarist/).
Rick nasce il 2 dicembre del 2001 e comincia a suonare la chitarra all'età di 6 anni. Inizialmente si dedica alla chitarra classica, per poi trovare all’età di 8 anni la sua passione – e massima espressione -  nella chitarra elettrica, con la quale riesce a concretizzare e manifestare una arte e un talento decisamente fuori dal comune.
Rick ha già al suo attivo 3 partecipazioni al "Sena Young Talent Guitar Awards" nella categoria under 17 e, nel 2012, al " Melkweg" ad Amsterdam, si classifica terzo.
I suoi idoli sono Jimmy Page, Joe Bonamassa e Slash.
Il 29 aprile 2014 suona con i "Within Temptation" alla Lotto Arena di Anversa, davanti ad un "tutto esaurito" di 8.000 persone e, nell'ottobre dello stesso anno, è ospite sulle reti nazionali, che trasmettono uno special sulla sua giovane carriera.

Rick ha firmato un contratto in esclusiva con la società Derben Guitars Veendam e si esibisce con le loro chitarre realizzate appositamente per lui con il marchio" Rick Moonen"; tali chitarre rappresentano pezzi unici nel mondo degli strumenti musicali.

Rick ha anche affiancato musicisti del calibro di Ruud Jolie (Within Temptation), Leendert Haaksta (Anastasia e Anouk), Roman Huijbreghs e Kees Lewiszong (entrambi dei Navarone, un gruppo di Nijmegen). Quest’ultimo è il suo personale insegnante di chitarra.

Per maggiori info, sito web: http://www.dazedandconfused.nl.
Oppure, facebook (https://www.facebook.com/Dazed-and-Confused-878731418830098/)


Nessun commento :

Posta un commento